Morbo di Haglund

Morbo di Hanglung

Il morbo di Haglund è un’infiammazione che si manifesta con una zona prominente dolorosa accompagnata da ipercheratosi e segni infiammatori sulla faccia posteriore ed esterna del calcagno, proprio in prossimità dell’inserzione del tendine d’Achille. Solitamente è bilaterale.

Calzature inadeguate e terreni troppo duri sui quali praticare l’attività sportiva e non comprimono il tendine contro il calcagno sporgente causando forte dolore. A soffrirne sono soprattutto i giovani tra 10 e 35 anni, in particolar modo i calciatori.

Le cause che determinano il morbo di Haglund possono essere anatomiche o funzionali.

Nelle prime si osserva un aumento della tuberosità postero superiore o postero esterna del calcagno; a volte l’esistenza di un varismo del calcagno può determinare la prominenza della porzione postero-laterale, pur non essendo presente una tuberosità ossea evidente.

L’aumento improvviso dell’attività fisica può favorire l’insorgere di processi infiammatori che possono evolvere in una situazione cronica associata a ipercheratosi, eritema e aumento della sensibilità dolorosa. In altre occasioni, molto meno frequenti, si può osservare un quadro infiammatorio acuto della borsa retro calcaneare, con sintomatologia caratteristica della borsite acuta.

Morbo di Hanglung
Menu