Camminare e correre all’aperto

Perchè camminare

Camminare almeno 40 minuti al giorno è un vero e proprio toccasana per la salute e riporta alle esperienze ancestrali dei nostri antenati che, per vivere, camminavano e correvano per circa 40 km al giorno.

Camminare garantisce al vostro organismo numerosi vantaggi: dal mantenervi in forma sia fisicamente che mentalmente, a perdere peso a sentirvi più giovani.

Camminare significa inoltre ridurre il rischio di numerose patologie; riduce del 30 % il rischio di cancro, aiuta insieme ad altri elementi ad abbassare il colesterolo, regolarizza la pressione arteriosa, rinforza muscoli e ossa e rinforza il nostro sistema immunitario.

Camminare e correre mantiene sano tutto il corpo

Già i nostri antenati, homo sapiens, proteggevano i loro piedi con le pelli degli animali cacciati, molto morbide e traspiranti.

Ai nostri giorni, possiamo vedere quanto le aziende specializzate in scarpe siano in continua evoluzione, ponendo molta attenzione ai materiali utilizzati per tutte le componenti della scarpa, partendo dalla suola (parte a contato con il terreno), passando per la soletta (parte interna della scarpa che fa da intercapedine tra la suola e la tomaia) e la tomaia (parte della scarpa che copre il piede) fino ad arrivare alla fodera (parte in tessuto che ricopre la parte interna della scarpa) alla eventuale plantare (una soletta igienica estraibile).

Da notare che la tecnologia ha portato a fondere gli stili delle scarpe tando da portare peoduttori di scarpe classiche a produrre scarpe sportive e viceversa.

Consigli per ottenere il meglio dalla camminata e dalla corsa

Camminare non richiede uno sforzo fisico eccessivo e permette di fare movimento ogni giorno senza affaticarsi e annoiarsi troppo.

Per ottenere il massimo dalla camminata è preferibile scegliere le ore mattutine, in quanto il nostro apparato endocrino (insieme di tutte le ghiandole a secrezione interna presenti all’interno dell’organismo umano) è più attivo nelle prime ore della giornata dopo il risveglio. Camminare all’aria aperta, permette ogni giorno di potere cambiare percorso e andare alla scoperta di strade e sentieri mai visti, decidere di fare una passeggiata in compagnia di persone diverse.

Quando la forma fisica lo permette è consigliabile approcciare alla corsa per ottenere maggiori benefici.

E’ consigliabile camminare, dove sia possibile, a piedi nudi. Quando dobbiamo indossare le calzature, è da preferire scarpe molto comode come riportato nella nostra sezione dedicata alla scelta delle scarpe.

Almeno una volta alla settimana effettuare un pediluvio con acqua tiepida di circa 20 minuti e, al termine, frizionare i piedi con del sale grosso.

Non mi resta che dirvi buona camminata e corsa a tutti.

Menu