Metodo Lualdi per gli sportivi

Calcio e Sport

Lo sport e gli effetti sul corpo

La riflessologia è un valido supporto per ripristinare l’equilibrio tra mente e corpo degli sportivi eliminando in tempi rapidissimi tutte quelle sostanze che il nostro organismo produce per colpa dello stress tipo anidride carbonica, cortisolo ed acido lattico.

Infatti gli sportivi, dopo ogni allenamento intenso, sviluppano notevoli dosi di cortisolo ed acido lattico causando disfunzioni a livello ormonale.

La riflessologia post-allenamento ha il grande potere di riportare i valori ormonali nei limiti di normalità.

I dati sul beneficio della riflessologia per gli sportivi in merito alla normalizzazione del cortisolo sono stati valutati scientificamente, sottoponendo l’atleta ad un prelievo di sangue post allenamento prima di una seduta di riflessologia plantare e dopo il trattamento.

sportivi stanchi

Lo Stress degli Sportivi

Stando alle ultime ricerche scientifiche, gli effetti negativi dello stress che colpisce gli sportivi, e non, sono sempre più marcati.

Lo stress incide enormemente sulla nostra salute, risaltando la connessione ormai nota fra psiche e corpo. Ciò viene anche riconosciuto dalla medicina tradizionale, tant’è che si è dedicato un ramo totalmente nuovo, conosciuto con il nome di psico (o neuro) immunologia.

In perfetto stile olistico, questa interessante area di ricerca unisce le conoscenze di molteplici campi di studio, come l’endocrinologia, l’immunologia e la psicologia.

Queste nuove ricerche, ci guidano e ci obbligano a controllare, durante ogni singolo allenamento il livello di stress che viviamo, per non incorrere in effetti dannosi e quindi alla possibile comparsa di patologie degenerative sia della psiche che del compartimento articolare.

yoga sportivi

Riflessologia e meditazione
per gli sportivi

Per diminuire lo stress, in modo naturale, sarebbe consigliabile che gli sportivi, amatoriali e non, si sottopongano a sedute di riflessologia plantare, meditazione e yoga.

Le ghiandole endocrine e gli organi di cui sentiamo più spesso parlare in relazione allo sport sono: l’ipofisi, la tiroide, le paratiroidi, le ghiandole surrenali, il pancreas e l’epifisi.

Praticando una disciplina sportiva si ha l’utilizzo di alcune sostanze quali l’adrenalina e la noradrenalina, che intervengono sulla contrazione del muscolo cardiaco, sull’innalzamento della pressione arteriosa (in modo non patologico), e sull’aumento del metabolismo…

Un eccesso di lavoro anaerobico porterà il nostro organismo allo stremo e a produrre livelli alti di cortisolo e quindi invece di ottenere un allenamento efficace si andrà incontro ad un livello eccessivo di stress.

Lo stress ci colpisce quando meno ce lo aspettiamo…  anche le donne sportive purtroppo vivono questo disagio.

Ecco perché è fondamentale affidarsi al Metodo Lualdi, per ottenere risultati sorprendenti, ma soprattutto in modo naturale e senza la degenerazione del sistema nervoso e di quello articolare.

Suggerimento:

Per uno sportivo, avere piedi sani equivale ad assumere del doping naturale senza controindicazioni.

La riflessologia plantare affiancata agli allenamenti sportivi porta ad avere un organismo sano e prestazioni sportive sempre migliori.

DICONO DI NOI

Andrea, 41 anni, imprenditore con problemi alla schiena

Golfista

Ho sempre sofferto di problemi alla schiena cercando rimedi per continuare a praticare il golf, il mio sport preferito, con risultati mediocri.

Ivano mi ha fatto conoscere la reflessologia plantare, offrendosi anche come preparatore sportivo, facendomi scoprire come il golfista deve essere uno sportivo completo.
Le sue sedute mi hanno riequilibrato la postura partendo dai miei piedi, sistemandomi la schiena ed introducendomi alla corsa tre volte alla settimana.
Dopo pochi mesi le mie prestazioni da golfista sono notevolmente migliorate, fisicamente e mentalmente, permettendomi di entrare nel circuito professionistico. Ho perso 8 chili ed il benessere mi pervade tutto il corpo.

Gianluca, 42 Anni, infiammazione al tendine d'achille

Corridore Triatleta

Durante una gara di triathlon, Ivano notò la mia postura irregolare e, dopo un breve colloquio, confermò l’infiammazione al tendine d’Achille che mi affliggeva da molti anni.

Scettico, prima di fissare la prima visita con lui, consultai vari specialisti senza successo, arrivando perfino ad abbandonare la corsa.
Mi convinsi ad affrontare un viaggio di 600 km per incontrarlo nel suo studio e, al termine della seduta di riflessologia plantare, mi sorpresi nel constatare che il dolore che mi affliggeva da tempo era sparito!
Le sedute successive furono a distanza di un mese e mi permisero di dedicarmi alla ginnastica propriocettiva per rinforza e rieduca il piede.
Mi affidai ad Ivano anche per la mia preparazione atletica e, modificando il mio programma di allenamento, nel giro di poco tempo rincominciai correre senza i miei dolori storici, migliorando perfino il mio record sui 10 km da 34’36” a 32’50”

Grazie di cuore amico Triatleta.

Giovanni, 15 Anni

borsite e traumi agli arti inferiori

A quel tempo mio figlio giocava a calcio ricoprendo il ruolo di portiere e, nella preparazione di inizio campionato la borsite era persistente. Ho contattato Ivano che, già durante la prima chiamata telefonica mi diede la descrizione di un quadro al quale nessun medico si era mai avvicinato: traumi a caviglia, ginocchio o borsite dell’anca.

L’analisi preliminare fu confermata alla prima visita, che, trattando il problema con tecniche di massoterapia, permise a mio figlio di continuare gli allenamenti senza problemi risolvendo in manidera naturale il problema.

Metodo Lualdi per i ragazzi
Metodo Lualdi per le donne
Menu