Prevenzione: la parola chiave per il 2021

Finalmente il 2020 è alle spalle. L’anno appena passato verrà ricordato come l’anno del Covid-19, il virus che ha colpito tutti indistintamente: ceti sociali, età e professioni. Cosa possiamo fare per il 2021? La risposta è prevenzione!

LA SITUAZIONE ATTUALE: MALATTIE SEMPRE IN AUMENTO

I dati 2020 forniti dall’ Istituto Superiore della Sanità parlano chiaro: moltissimi decessi sono stati causati da SARS-COV-2 in concomitanza con altre patologie. Infatti tutte le malattie degenerative hanno alla base anche una carenza di ossigeno che, alla lunga, produce effetti degenerativi. Da annoverare che i tumori, l’infarto cardiaco, l’ictus e l’ipertensione nel 2020 hanno contato un numero totale di decessi di quasi 700 mila morti. Anche per quello che riguarda il campo delle malattie osteoarticolari si nota un netto aumento dei casi negli ultimi anni.

È passato circa un anno dal primo annuncio del Covid-19. Oggi possiamo serenamente dire che ansia, terrore e paura hanno fatto e fanno ancora parte della nostra vita quotidiana. Pochi “medici illuminati” hanno parlato di come aumentare le difese immunitarie del nostro organismo contribuendo a prevenire i disturbi psicofisici.

Riportiamo le parole ed il grido d’allarme di un medico di Bergamo, che ha vissuto e sta vivendo in prima linea il Covid-19: ”mi domando se sia eticamente giusto aver pazienti che da anni assumono da un minimo di sei ad un massimo di dodici compresse al giorno per le svariate patologie”. Giusto, ma si sta tralasciando un aspetto fondamentale: la medicina deve essere integrata, mediante collaborazione, con altre discipline ed uno stile di vita sano.

PREVENZIONE = ATTIVITà FISICA

Da sempre, con il Metodo Lualdi, sosteniamo “il potere dei nostri piedi” per preservare e stimolare il nostro sistema immunitario, puntando sulla prevenzione e su uno stile di vita che riporta il più possibile in armonia con la natura, rispettandone i cicli, per poterne trarre il maggior beneficio possibile. Prevenzione significa anche contrastare la costante diminuzione delle ore dedicate all’attività fisica giornaliera che, specialmente nei bambini, ha fatto registrare nell’ultimo anno circa un milione di bambini obesi.

Fondamentale ricordarsi di muovere tutti i giorni nostri piedi, mediante camminate o corse all’aperto, stimolando tutto il nostro sistema immunitario mediante scarpe adatte allo scopo.

PREVENZIONE = RISPETTARE I cicli NATURALI

L’uomo, macchina perfetta, è portato per natura a rispettare i cicli della terra detti cicli circadiani. Il più conosciuto dei cicli della terra è il ritmo sonno/veglia, correlato all’alternanza del giorno e della notte. Rispettare il ritmo sonno veglia, tenendo conto anche della stagionalità, permetterà al nostro sistema immunitario di migliorare. Inoltre potremo avere un alleato naturale pronto a rispondere efficacemente alla lotta contro virus e malattie degenerative. Da non sottovalutare il potere del sole che, se assunto direttamente e con le dovute precauzioni aiuta il rafforzamento del nostro sistema immunitario in maniera naturale ad un sistema immunitario più forte e sano.

E’ consigliabile inoltre svegliarsi presto al mattino, stare almeno due/tre ore al giorno alla luce del sole, bere un’acqua adeguata (preferibilmente in bottiglia di vetro), di andare a letto ad un orario adeguato.

E’ inoltre consigliabile fare attività all’aperto, non oltre le ore 19:00, alimentarsi con cibi di qualità e, se fosse possibile, a km zero verificando di ridurre al minimo le ore passate davanti alla televisione o alla play station.

PREVENZIONE = BUONE ABITUDINI

Infine è sempre consigliabile limitare quanto più l’utilizzo del cellulare, evitare di consumare droghe o sigarette, limitare il consumo di alcool. Soprattutto è consigliabile condividere il nostro tempo con persone positive, in grado di regalarci un sorriso.

 

prevenzione DNA corpo umano
Autore:
Data Pubblicazione:
Argomenti correlati:
Metodo Lualdi per te
Menu